Le prospettive dei servizi ECEC in Italia. L’esperienza di SPROUT

Nell’ambito del progetto europeo SPROUT finalizzato alla definizione di profili professionali per gli educatori dei servizi alla prima infanzia, ENAIP NAZIONALE Impresa Sociale in partenariato con Fondazione De Marchi, si è tenuto martedì 20 giugno alle ore 11.00 presso la sede nazionale di ENAIP a Roma un seminario sui temi del progetto.
Il seminario ha ripercorso le tappe principali del lavoro svolto per la definizione del profilo professionale dell’educatore ECEC e per la riflessione culturale metodologica dei focus group e dei workshop (Mimma Giaccari, Raffaella Giammarco, ENAIP Nazionale).
L’intervento di Maria Cristina Picchio (CNR) è stato dedicato alla figura dell’educatore competente all’interno dei processi evolutivi aperti con l’istituzione di un sistema integrato 0-6.
Fiorella Farinelli (ENAIP Nazionale) dopo aver illustrato i contenuti del decreto istitutivo n. 65/2017, ha condotto la discussione tra i partecipanti al seminario. Sono stati in particolare analizzati sia gli aspetti innovativi della normativa, sia le questioni tuttora irrisolte o comunque affidate a definizioni successive da parte di tutti gli attori istituzionali coinvolti.
Assoluta centralità è stata data in tale contesto alla valore strategico delle politiche formative sia iniziali che in servizio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...